“Progetto Audace”

 

 7 maggio 2016 teatro

Gustavo Modena di Palmanova

ore 20.30 ingresso gratuito

Il Cacciatorpediniere della Regia Marina “Audace”, è stato testimone di un evento importantissimo nella storia dell’Italia. Il 3 novembre 1918 il Generale Carlo Petitti di Roreto, sbarcando dall’Audace proclamò l’annessione della città all’Italia ed in seguito, il 10 novembre, dall’Audace sbarcarono a Trieste il re Vittorio Emanuele III e i generali Armando Diaz e Pietro Badoglio, da allora il Molo San Carlo venne ribattezzato Molo Audace, mentre il lungomare contiguo assunse il nome di Riva 3 novembre. Oltre a ciò Nave “Audace” combattè anche il secondo conflitto mondiale; prima come nave della nostra marina e dopo l’8 settembre 1943, identificata come “TA20” nelle file della Marina Militare Tedesca (Kriegsmarine). In un breve ma epico scontro conosciuto agli storici come “agguato di Pago” l’ex oramai “Audace”, pur combattendo valorosamente contro superiori forze britanniche, si inabissò ad oltre 70 metri. CORAL SUB Palmanova, assieme ad un gruppo di appassionati della subacquea già promotori di diversi eventi di successo come “Evento Baron Gautsch” e “Sub per Sea Shepherd”, decidono quindi di dare il giusto tributo alla storia di questa nave che gode di una storia affascinante anche se sconosciuta ai più. Seguite su queste pagine la storia della nave; i dettagli tecnici delle impegnative immersioni sul relitto, i profili dei protagonisti di questa ricerca e tante altre informazioni, notizie e curiosità.

Sponsor

KDG